fbpx
Usarci


Marco Jacopo Bianchi, in arte Cosmo

è un cantautore poliedrico e trasversale che affonda le sue radici in una lunga gavetta a base di afro, rock psichedelico ed elettropop.

Nato a Ivrea, la sua avventura musicale inizia nel 2002 con i Drink to me, formazione con la quale all’apice del progetto arriva fino sul palco del Traffic Festival nel 2012.
La svolta solista avviene con Cosmo il progetto con il quale esordisce nel 2012 con tre cover (Battiato e Battisti) e l’anno seguente con l’album “Disordine“, che lo porta nuovamente sui palchi di festival importanti come il MI AMi e l’apertura agli LFO al Traffic Festival del 2013.
Dopo tre anni di intenso lavoro, l’album “L’ultima festa” lo mette sotto i riflettori dei network italiani (Radio Deejay su tutti) che consacrano album e singolo omonimo al meritato disco d’oro superando le 25.000 copie vendute.

Ma le soprese non finiscono qui: a distanza di nemmeno due anni dall’album precedente l’eporediese esce nuovamente dalla sua confort zone musicale pubblicando “Cosmotronic“, un album capolavoro composto da ben 15 tracce con le quali si muove con notevole disinvoltura tra testi smart e divertenti e sonorità elettroniche di grande pregevolezza, tanto da destare l’attenzione di club universalmente riconosciuti come icone dell’elettronica “underground” come il Berghain di Berlino (27 Febbraio) dove si esibirà con una tappa del suo tour europeo, dove sta inanellando una serie di meritatissimi sold out (Parigi, Torino, Milano, Firenze, Bologna..)

Piccola perla finale il video di Turbo/Attraverso lo specchio è stato girato insieme a parte del collettivo “Ivreatronic” presso ciò che rimane dello storico club Ultimo Impero di Airasca, come a sottolineare l’importanza del movimento elettronico piemontese, ora portato avanti da un suo nuovo orgoglioso alfiere.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST