fbpx
Usarci


E così siamo arrivati ai quarti di questi mondiali di Russia.
Si comincia con Francia Uruguay, una gara da molti definita una finale anticipata.

L’incontro inizialmente è intenso, con la Francia che cerca di fare la partita e l’Uruguay che copre bene e riparte in velocità.

Purtroppo Cavani non c’è, e il suo sostituto Stuani non ne è che la controfigura. L’ex centravanti della Reggina al posto di quello del PSG, con tutto il rispetto… Ma dall’altra parte c’è Giroud che non si capisce perché Deschamps continui a mettere in campo.

Insomma: la partita è molto tattica, che è un bel modo per dire che è decisamente brutta. Infatti il risultato si sblocca al 40mo su calcio di punizione: Griezmann calcia e Varane (il sostituto dello juventino Matuidi) la mette dentro di testa. Francia avanti. Un vantaggio che si consolida a inizio del secondo tempo quando Griezmann colpisce da venticinque metri, sorprendendo il portiere sudamericano che, pur sulla traiettoria della palla, non trattiene. Quasi autogol. È 2-0 Francia.

La partita diventa nervosa e si sfiora la rissa, causata da una sceneggiata di Mbappe che, invece di stupirci con le sue giocate, si è fatto imbrigliare dal genoano Laxalt.

Il tempo passa: l’Uruguay non riesce a pungere e la Francia controlla. E dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine.

La prima semifinalista sarà la Francia. E la seconda il Belgio che, in serata, ha eliminato un modesto Brasile. La fuffa di Neymar pone anche qualche problema sul futuro del Real Madrid che si illude di sostituire Ronaldo con un giocoliere cascatore esperto in sceneggiate alla Merola.

Tante pagliacciate e poca sostanza. Il Belgio vince eseguendo il compitino, senza entusiasmare e, sulla base della partita con il Brasile, in difficoltà in vista dello scontro con la Francia.

Dunque un mondiale esclusivamente europeo, e lo spettacolo non è per nulla garantito. Come non è garantito il successo del Var che, con la presenza dell’italiano Orsato che sbaglia ancora una volta.

Fallimentare la nazionale, fallimentare i rappresentanti italiani.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST