fbpx
Usarci


Dopo che per giorni tutte le notizie relative non solo al calciomercato sono state oscurate dal clamoroso passaggio di Cristiano Ronaldo dal Real Madrid alla Juventus, la situazione, almeno dal punto di vista mediatico, sembra stia rientrando nella normalità.

In mancanza di novità i media si affidano alle indiscrezioni, riprendendo rumors provenienti dalle testate giornalistiche e dai siti web specializzati.

Dopo la bagarre scatenatasi all’inizio della campagna acquisti, che, almeno per l’Italia, ha visto protagoniste l’Inter e la Juventus, nei giorni scorsi ha tenuto banco quello che ormai tutti chiamano il “valzer delle panchine”.

Come si sa, dopo l’arrivo di Carlo Ancelotti al Napoli, Sarri si è accasato al Chelsea, costringendo il club inglese a cacciare Antonio Conte, per altro con una congrua buonuscita di ben dieci milioni di Euro.

Ma secondo quanto riportato da Sportmediaset, Elliott, vale a dire il nuovo padrone del Milan, avrebbe deciso di operare un taglio netto con la vecchia proprietà optando come prima cosa per il cambio di allenatore: al posto di Gennaro Gattuso, che ha un contratto fino al 2021 recentemente rinnovato, la nuova dirigenza sarebbe intenzionata a puntare con decisione proprio su Antonio Conte.

A far capire che il fondo americano vuol fare sul serio si vocifera che anche le posizioni dell’ad Marco Fassone e del direttore sportivo Mirabelli sarebbero in bilico.

Ma non è tutto. Sembra infatti che dopo l’addio di Zinedine Zidane alla panchina del Real Madrid, l’ormai ex tecnico dei Blancos che, inizialmente aveva dichiarato di volersi prendere un periodo di riposo prima di ricominciare l’attività, possa ritornare in pista prima del previsto. Secondo Libertad Digital e come confermato anche da As, Zidane potrebbe entrare nello staff dirigenziale della Juventus a ottobre. Il suo compito sarebbe quello di tramite tra la società e lo spogliatoio, dove ritroverebbe CR7 con cui ha vinto tutto a Madrid. Il trasferimento di Zidane, sempre secondo As, riguarderebbe anche il figlio Luca: il portiere classe 1998 rischia di non trovare spazio tra i pali dei Blancos visto l’arrivo di Lunin e il probabile ingaggio di Courtois. As precisa tuttavia che il club bianconero ha smentito l’operazione precisando che l’incarico, che secondo l’indiscrezione verrebbe offerto a Zidane, è già ricoperto da Pavel Nedved.

Ma chi si interessa di queste questioni sa benissimo quanto valgano le smentite in queste occasioni.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Peccati di gola

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST