fbpx
Usarci


La Fiat Auxilium Torino ritrova il sorriso con una prestazione maiuscola sul difficile parquet del PalaBigi di Reggio Emilia, superando i padroni di casa della Grissin Bon con un netto 98-85, frutto di una partita dominata fin dalla palla a due.

Ancora orfani di Larry Brown (questa settimana si saprà quando il coach potrà terminare gli ultimi accertamenti e tornare dagli Usa) la squadra, affidata al buon Paolo Galbiati, ha risposto con orgoglio e classe alle critiche dopo la debacle europea di Kazan, mettendo in mostra una prova convincente.

Trascinata soprattutto da un Jamil Wilson (18 punti) e da un Tony Carr (20 a referto) sugli scudi. In particolare quest’ultimo ha mostrato finalmente tutta la sua classe, sfoderando una prestazione quasi perfetta, non limitandosi a segnare canestri importanti, ma dettando spesso il passaggio per i compagni e prendendosi la squadra sulle spalle nei momenti in cui Reggio Emilia pareva sul punto di ricucire.

Buone impressioni anche da Tekele Cotton (13 punti e tanta difesa), Rudd e McAdoo, che però dovrà ancora migliorare molto per limitare alcuni difetti che ne hanno condizionato le prestazioni in questo inizio di stagione. Per quanto riguarda gli italiani bene Poeta e Cusin (finalmente solido), mentre Carlos Delfino è apparso affaticato.

Ora Torino è agganciata (con due vittorie e una sconfitta) al gruppo delle terze, con davanti soltanto l’inarrestabile Milano e la Reyer Venezia. La prestazione di Reggio, come detto, rappresenta un bel raggio di sole in un periodo non certo dei migliori. Alimentato anche dal pessimismo (che in alcui casi degenera addirittura nel disfattismo) di certi addetti ai lavori e di certi tifosi che di certo non aiuta nei momenti di difficoltà. Di questo parleremo in un pezzo a parte, perché l’argomento merita di essere evidenziato e sviscerato una volta per tutte.

Ora, in attesa di novità dagli Usa (oltre al «caso Brown», sono circolate, in settimana, voci di un possibile interessamento di Portland per Jamil Wilson, peraltro tutte da verificare) testa al prossimo turno di Eurocup che vedrà, mercoledì alle 18, la Fiat alla (durissima) prova contro il Rytas di Vilnius e soprattutto al campionato: Torino sarà impegnata domenica 28 ottobre a Sassari, contro la squadra reduce dalla netta vittoria esterna in casa di Brindisi.

Tabellino

Fiat Torino
Wilson 18, Rudd 10, Anumba ne, Carr 20, Guaiana, Poeta 8, Delfino, Cusin 8, McAdoo 13, Taylor 8, Marrone ne, Cotton 13; all. Galbiati

Grissin Bon Reggio Emilia
Cipolla ne, Mussini, Ledo 18, Candi 4, Gaspardo 6, Vigori ne, Butterfield 20, Cervi 5, Griffin 9, Llompart 5, De Vico 7, Elonu 11; all. Cagnardi

Foto https://www.auxiliumpallacanestro.com/


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST