fbpx
Usarci


A pranzo è un ristorante affollato da impiegati comunali

in pausa pranzo con immancabile buono pasto, da lavoratori che vogliono mangiare bene, rapidamente e pagando poco.

Le Vigne di via Botero 7/a, nel centro storico di Torino, cambia però radicalmente la sera

quando si trasforma in un locale raffinato che offre una cucina italiana, con ampio spazio per il pesce. Curiosa l’architettura interna del ristorante, con i soffitti attraversati dai legni incurvati che danno l’impressione di pranzare o cenare dentro una botte. È anche possibile organizzare serate a tema, puntando magari sulla piemontesissima bagna caoda.

Il clima, a cena, è rilassato, il servizio gentile e premuroso, i piatti di buon livello ed il prezzo è medio, assolutamente in linea con la qualità della proposta gastronomica. Buona anche la carta dei vini, quasi un obbligo per un locale che si chiama Le Vigne.

Molto meno rilassata l’atmosfera a pranzo

I prezzi sono decisamente bassi e il flusso di avventori è continuo. Ovviamente anche a pranzo si può mangiare alla carta, ma la stragrande maggioranza dei clienti si indirizza sulle proposte tris. Un primo, un secondo ed un contorno nelle varianti carne, pesce e vegetariano. Il tutto accompagnato da un calice di vino della casa (meglio il bianco).
La gentilezza del servizio rimane, ma è evidente che non si può pretendere la stessa qualità gastronomia della sera. D’altronde i clienti sono spesso fedelissimi e questo è un segnale fondamentale per chi deve affrontare pause pranzo veloci e con lo stress di dover tornare a lavorare.

Un locale che consente di non aver problemi di digestione nel pomeriggio, è un miraggio per tanti. A Le Vigne, invece, si può mangiare rapidamente e riprendere subito dopo l’attivita’ senza inconvenienti di sorta. Agevolati anche dalla collocazione del ristorante nel centro storico di Torino, a pochi passi da Palazzo Reale. Obbligati, dunque, a una breve camminata prima di rientrare in ufficio o di ricominciare il giro turistico.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



The Gentlemen's family

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST