fbpx


Quali sono i cinque cibi più afrodisiaci?

Al tempo di Masterchef e della mania di pubblicare ogni piatto sugli amati social la redazione di ElectoMag ha deciso di scoprire quali sono “realmente” i 5 cibi più afrodisiaci presenti in natura; grazie a questo approfondimento i Cannavacciuolo wanna be potranno andare oltre il mero egocentrismo social riuscendo così a soddisfare anche altre “voglie”.

  • AGLIO: il tanto amato e al tempo stesso demonizzato bulbo, oltre ad allontanare i vampiri, è un cibo altamente terapeutico; infatti grazie all’allicina incrementa il flusso sanguigno verso gli organi sessuali e di conseguenza facilita e migliora la qualità dei vostri incontri amorosi. Alcuni recenti studi medici dimostrano che l’aglio ha un’azione tonica e rimineralizzante e questo aiuta l’erezione migliorando di molto le performance dell’uomo. Ricordate solo di usarlo in accordo con la Vostra partner in quanto in caso contrario difficilmente avrete l’occasione per constatarne i benefici sessuali…quindi per sintetizzare “dove c’è aglio c’è passione!”
  • ASPARAGI: i nostri antenati Romani li consideravano un efficace contraccettivo mentre le nostre nonne li ritenevano fondamentali per purificare i reni e invece questo succulento ortaggio grazie al potassio, alla vitamina B6, A, e C, all’acido folico e all’amica dei latin lover vitamina E sono molto utili a stimolare gli ormoni maschili. Infatti mangiarli una volta a settimana garantisce una vita sessuale sana e un incremento della virilità e della durata dell’erezione. Visto che studi medici confermano la massima performance sessuale grazie agli asparagi selvatici: Tutti nei Boschi!
  • AVOCADO: Gli Atzechi associavano questo verde e grutuluto frutto alle gonadi maschili e per anni la Chiesa Cristiana Cattolica in alcuni paesi latini ha strenuamente combattuto contro gli Avocado in quanto la sua forma era un riferimento troppo evidente ai genitali maschili e quindi osceno! Ma al netto di questo parallelismo tra l’avocado e le “bolas” maschili bisogna sottolineare come tale frutto sia, grazie al betasitosterolo e al glutatione, un vero e proprio viagra naturale. Da oggi basta pastiglie blu solo guacamole!
  • LA CIPOLLA: Ebbene anche la cipolla rientra nell’elenco dei 5 cibi più sessuosi della natura… non è utile solo a lacrimare e infatti la storia che è insegnante di vita ci racconta come gli Egizi associavano alla cipolla poteri afrodisiaci meravigliosi, pensate che tale cibo era vietato ai Sacerdoti i quali ovviamente non potevano concedersi i piaceri della carne. Ma c’è di più anche i nostri antenati Romani la consideravano uno strumento per prolungare la propria prestazione sessuale ovvero per “riuscire” davanti ad una donna brutta e anziana. Quindi fidiamoci della storia e dei nostri avi e domani andiamo al mercato a comprare una cassetta di cipolle…
  • IL SEDANO: chi l’avrebbe mai detto e invece il sedano entra a pieno titolo in questo elenco teso a rendere la Vostra vita sessuale una bomba ad orologeria. Oltre a contenere tutte le Vitamine più importanti, il sedano possiede il mitico androsterone, un ormone maschile utile per stimolare l’eccitazione sessuale nelle donne. Grazie al sedano infatti la sudorazione dell’uomo sarà un’arma vincente e micidiale per eccitare la partner; magari evitate di mangiarlo prima di una sauna mista potreste scatenare una guerra ormonale senza controllo…

Ora siete pronti a notti di FUEGO e buon divertimento, dimenticavo nel caso decidiate di utilizzare tutti questi ingredienti insieme portatevi in tasca una scatola di gomme da masticare!


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST