fbpx


Il vero colore del vino ha un nuovo nome. Si chiama SommOled e promette di illuminare quell’aspetto della degustazione troppo spesso sottovalutato: l’esame visivo, primo e fondamentale passaggio per capire la qualità di un vino.

L’analisi del colore del vino è stata spesso marginalizzata, in quanto gli ambienti di fruizione e degustazione non sempre presentano condizioni di illuminazione ed esposizione adeguati, troppo scuri o connotati da luci artificiali.

SommOled, grazie alla tecnologia OLED (diodo organico a emissione di luce) è la prima lampada portatile a garantire un raggio luminoso con percentuali di discostamento dalla luce naturale neutra decisamente più basse rispetto a luci alogene o Led di pari caratteristiche. La tecnologia OLED offre il grande vantaggio di essere una superficie luminosa e non puntiforme: produce una luminescenza uniforme senza abbagli, ombre o raggi ultravioletti, garantendo la massima fedeltà possibile al colore e alle proprietà del vino.

L’innovazione di SommOled è tecnica, ma anche ergonomica. Una lampada di dimensioni tascabili la cui fonte luminosa è stata inserita all’interno di una base in legno di rovere massello, facilmente trasportabile grazie ad una catenella in acciaio con moschettone. Il calice da degustazione può essere appoggiato sul plexiglas che riveste la lampada o, per analisi più minuziose, SommOled può essere avvicinata al bordo o alla coppa del bicchiere da degustazione: la luce è sempre direzionabile in modo da attraversare al meglio il liquido e restituirne il colore originale. Con una batteria integrata di lunga autonomia (oltre 8 ore) e un plug in di ricarica calamitato, SommOled abbina professionalità a praticità di utilizzo: le dimensioni sono quelle di un tastevin da tasca.

La qualità dei materiali, l’ergonomia e il design, fanno di SommOled un prestigioso oggetto illuminotecnico, multifunzione. Oltre agli usi professionali, SommOled può diventare un sottobicchiere per presentare in modo originale i vini in degustazione serviti al bancone, un centrotavola luminoso e, grazie ad uno stelo dedicato, si trasforma in una elegante lampada da tavolo. La fonte luminosa di SommOled non produce calore suscettibile, è regolabile in intensità, ed è il sistema portatile tecnologicamente più avanzato attualmente in commercio, per restituire il vero colore del vino.

SommOled sarà distribuito in esclusiva da Michele Chiarlo a partire da Luglio 2019 in due versioni: confezione deluxe, scatola contenente una singola lampada con catenella, e confezione lavoro contenente 4 lampade e una catenella.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori




ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST