fbpx


Ci sono i predatori ma ci sono anche gli imprenditori. Quelli veri, quelli che lavorano senza tregua, quelli che investono per crescere e conquistano il meritato successo. Quanti anni sono trascorsi da quando Beppino Occelli, nel piccolo caseificio di Farigliano affacciato sul Tanaro, sperimentava il recupero di antichi formaggi ormai dimenticati?

Beppino non è neppure invecchiato, lavorare come un matto lo ha mantenuto giovane. Ma la nuova sede della Occelli testimonia la crescita e la forza di un’azienda che ha creato altre strutture nelle vallate alpine del Cuneese per poi andare a recuperare il borgo di Valcasotto dove è stato realizzato anche uno spazio per invecchiamento ed affinamento dei formaggi, oltre a negozio, ristorante, mulino, sale per degustazioni.

Un impero del formaggio di altissima qualità che è sbarcato anche a Torino nel Mercato Centrale ricavato a Porta Palazzo in attesa che sia pronta una analoga struttura a Milano dove Occelli non mancherà.

Non solo un banco per la vendita del burro e dei formaggi, ma anche una sorta di “grotta” a vista dove l’acqua scorre di continuo per consentire la maturazione dei formaggi in condizioni ideali su assi di legno che ne sviluppano il gusto e ne arricchiscono la struttura.

Difficile, anzi impossibile, stilare una classifica dei formaggi recuperati o creati ex novo da Beppino utilizzando, ovviamente, il latte del territorio.

Possiamo provare ad indicarne alcuni.

CRAVA OCCELLI

La Crava Occelli, formaggio fresco a latte crudo piemontese di capra, racchiude i profumi intensi dei prati delle Langhe. Il suo nome, in dialetto piemontese, significa proprio “capra”, un formaggio il cui colore ricorda quello del latte e che, una volta in bocca, delizia il palato di chiunque grazie al suo sapore delicato, unito ad una leggera punta di acidità.

TUMA D’FEJA

La Tuma D’Feja, appetitosa e morbida, è un formaggio fresco a latte crudo di Pecora. Una crosta sottile dal colore bianco paglierino racchiude una pasta morbida dal gusto deciso e profumo intenso, che riporta alla mente quello tipico del latte ovino con cui viene realizzata questa deliziosa tuma di Langa.

TUMA CONTADINA

Formaggio prodotto con latte di vacca 100% italiano lavorato a crudo. Ideale per accompagnare aperitivi, a cubetti nelle insalate, a fette sul pane abbrustolito o a fine pasto.

OCCELLI AL BAROLO

Da latte di vacca e pecora l’Occelli® al Barolo, stagiona per alcuni mesi e viene affinato in vinacce arricchite da vino Barolo Docg.
E’ un grande formaggio da degustazione e meditazione. Il suo gusto di sicura personalità ben si abbina a grandi vini rossi d’annata.

È stato considerato il miglior formaggio “ubriaco” in un test condotto dagli esperti di Slow Food, 1999. Medaglia d’Oro ai World Cheese Awards 2015 – 2016

OCCELLI IN FOGLIE DI CASTAGNO

E’ un formaggio a pasta dura che viene posto a maturare per circa un anno e mezzo. Le forme sono poi affinate in foglie di castagno che le trasformano e le arricchiscono di un gusto marcato ed eccezionale. Si accompagna bene anche con grandi vini di Langa, ma anche con una grande birra scura artigianale.

1° PREMIO “FOOD – scelto dagli esperti
categoria Gusto

OCCELLI NEL FIENO MAGGENGO

E’ un formaggio a pasta dura stagionato per alcuni mesi. Le forme sono avvolte nel fieno primaverile dei pascoli di montagna che le arricchisce con gli aromi ed i profumi della flora alpina.

OCCELLI CON FRUTTA E GRAPPA DI MOSCATO

E’ un formaggio prodotto con latte di pecora e vacca. Stagiona per un minimo di 12 mesi e viene successivamente affinato con l’aggiunta di frutta e Grappa di Moscato che ne arricchiscono ulteriormente il quadro organolettico, offrendo un’esperienza sensoriale assolutamente “speciale”.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori




ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST