fbpx


Una manovra economicamente sbagliata, profondamente miope. Anche molto razzista. Il governo di Giuseppi e basta (gli altri ministri non si sa dove siano finiti) ha dimenticato una serie impressionante di categorie.

Non quelle dei professionisti che dovranno arrangiarsi anche con gli studi chiusi; non quelle dei ristoratori, baristi e operatori turistici che in Italia sono così rari da poter essere trascurati; non i 230mila agenti di commercio che avranno qualche briciola per tirare avanti.

No, il feroce Giuseppi ha dimenticato l’esercito degli spacciatori e le legioni di prostitute con relativi protettori. Come possono sopravvivere i fornitori di eroina, di cocaina, di allucinogeni vari o anche solo di canne se i vari decreti impediscono la vita notturna? E tutti gli investimenti per acquistare la merce in tutto il mondo, chi li rimborsa?

Ma non bisogna dimenticare i tanti consumatori. Non ci sono soltanto i vari vip che verranno raggiunti a casa, in villa, dai solerti spacciatori. Che troveranno il modo di andare in giro, eventualmente aumentando il prezzo della droga per remunerare la maggior fatica. #Iostoacasa, ma con la dose potenziata. Però gli sfigati che affollavano le vie del libero spaccio, come faranno? Bisognerà aiutarli. Chiusi in casa senza sballare? Assurdo!

È anche una questione economica. Qui si rischia di mettere in crisi un fiorente mercato. E se poi l’idiota di turno scopre che può vivere anche senza droga? Chi risarcisce lo spacciatore per la perdita del cliente? Però il pessimo Raimo, che ha lamentato la fuga degli spacciatori, può stare tranquillo. Almeno a Torino i venditori di morte resistono impavidi nelle loro zone. Tanto la magistratura locale si occupa di altro.

Ma chi risarcisce le ragazze agli angoli delle strade (ma soprattutto i loro papponi, gargagnani, sfruttatori) per la scomparsa dei clienti lungo le strade provinciali o sui marciapiedi di città? Anche in questo caso le escort di lusso troveranno il modo di spostarsi, ma quelle per proletari vedranno azzerarsi la clientela.

Urgono provvedimenti, urgono interventi di sostegno. Per spacciatori, prostitute, per chi svaligiava gli appartamenti, per i borseggiatori. Soldi. Tanti, maledetti e subito.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST