fbpx
Usarci


Vuoi arrivare in vacanza con uno sguardo riposato e un viso dall’aspetto fresco?

Abbiamo la risposta per te!
Se senti che il tuo viso stia invecchiando e che il tuo volto appaia svuotato dai volumi della gioventù, la risposta a tutti i tuoi problemi risiede nella regione dello sguardo.

Forse non lo sai, ma l’invecchiamento dello sguardo è il primo segnale, spesso sottovalutato, degli anni che passano.

Hai mai preso in considerazione il trattamento con acido ialuronico (http://oculoplastica.it/service/filler-acido-ialuronico/) o botulino (http://oculoplastica.it/service/botulino/) per risolvere problematiche riguardanti la regione dello sguardo?

Questi due trattamenti di medicina estetica potrebbero fare davvero al caso tuo e ridonarti uno sguardo giovane e brillante. Ciò che conta adesso e che tu possa trovare un vero professionista dello sguardo.

Prima di tutto partiamo da un concetto-chiave: i filler, le iniezioni di acido ialuronico e il botulino sono trattamenti di medicina estetica non invasivi e poco costosi.

Trattamenti filler a base di acido ialuronico: cosa sono e come agiscono

Il trattamento con filler a base di acido ialuronico (http://oculoplastica.it/service/filler-acido-ialuronico/) consiste nell’iniezione di acido ialuronico in una zona specifica del viso, come quello della sguardo, per appianare le rughe e per ridare volume alle zone che hanno perso turgore.

Ma che cosa è esattamente? Si tratta di uno zucchero presente in tutte le specie animali, uno dei componenti principali dei tessuti connettivi dell’uomo.

Esso è in grado di rendere le palpebre e il viso più freschi, naturalmente ringiovaniti e idratati.

Iniezioni di botulino: cosa sono e come agiscono

Il botulino, invece, è una proteina utilizzata per addolcire le contrazioni muscolari che causano le rughe.

Le infiltrazioni di botulino (http://oculoplastica.it/service/botulino/) permettono di eliminare solo la parte stanca del viso.

Questi trattamenti hanno un’efficacia di 4-5 mesi, quindi è sufficiente ripetere le iniezioni due volte l’anno per mantenere costanti i risultati di freschezza e ringiovanimento.

Ricordate: è fondamentale che il professionista a cui ci si affida sia iper-specializzato nella zona da trattare.

Il chirurgo oculoplastico (https://oculoplastica.it/dr-graziani/) tratta esclusivamente la regione dello sguardo e viso, sia dal punto estetico che da quello funzionale, garantendo così un risultato ottimale, dato da una grande attenzione ai dettagli.

Tra tutti i suoi utilizzi, pensate che il botulino si può utilizzare anche per ridurre la sudorazione delle ascelle: un’altra applicazione utile e dal risultato piacevole!

Con un trattamento poco invasivo e dai costi contenuti, a base di acido ialuronico o botulino, si possono quindi ottenere ottimi risultati, per un’estate al top!


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



The Gentlemen's family

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST