fbpx
Usarci


Nel cuore di Torino, nel Suo salotto più nobile, ad un tiro di sasso da Piazza San Carlo, potete assaporare l’atmosfera di un’America ormai “vintage” e precisamente, a mio modesto avviso in qualità di grande amante degli Stati Uniti, rivivere la Chicago degli anni 50

Si chiama BullFrog e appena superi la porta di ingresso hai la netta sensazione che il tempo si sia fermato; “Enjoy” e benvenuti in una barberia, anzi per rimanere in tema, un “barbershop” di strada.

Tutto ricreato ad hoc in ogni suo dettaglio, ma non in modo posticcio e pacchiano, bensì in modo autentico e senza forzature, NON è un parco a tema ma una barberia che si ispira alla tradizione nord americana e che riesce ad incarnare esattamente lo spirito del “grooming” USA.

Non può mancare il cilindro blu e rosso in costante rotazione, le tre poltrone per la rasatura, specchi grandi, mobilio in legno scuro, una schiera di meravigliosi prodotti dall’anima retrò e il profumo del dopobarba che ti inebria, il tutto condito con la vera musica rock & roll.

Non un locale, come tanti, che strizza l’occhiolino ai modaioli Hipster ma un luogo per veri amanti del benessere e del relax fatto però con stile.
Quando entri ti chiedi per quale motivo sei vestito in abito, tutto incravattato, e non invece con un giubbino di pelle nera, il capello brillantinato e la cadillac parcheggiata fuori, in questo piccolo negozio c’è odore di America!

Non aspettatevi una semplice rasatura, “l’effetto bullfrog”, come lo definisce il gestore di Torino, è un’esperienza di relax puro… occhi coperti con un panno tiepido, sdraiati sulla poltrona e si inizia il viaggio!

La musica stacca la spina con la realtà e le sapienti mani e le taglienti lame dei professionisti di BullFrog ti regalano una mezz’ora di vero piacere. Un percorso che alterna rasatura a massaggi con prodotti di alta qualità e panni caldi, ecco perche parlavo di “Chicago”, che dire un viaggio per veri gentlemen.

Purtroppo però dopo l’ultimo panno, questa volta freddo e il massaggio con il dopobarba, gli occhi vengono scoperti… e devi rimetterti la cravatta, uscire su via XXsettembre a Torino, prendere la macchina e tornare a lavoro…deluso di non aver trovato davanti a te il Chicago river ma certamente molto più rilassato!


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



The Gentlemen's family

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST