fbpx


Giorgia Meoni è un sex simbol?
Si direbbe proprio di sì. Lo confermano, fuori e dentro Fratelli d’Italia, quelli che sono convinti che il successo del suo partito sia dovuto soprattutto alla sua figura, capace di bucare il video anche durante le brevi e sparute apparizioni in televisione.

Successo confermato dai sondaggi elettorali che, pur offuscati dalla preponderanza di notizie sulla pandemia, confermano che il suo movimento veleggia stabilmente intorno al 14% dei consensi, mentre la sua leader è tra le più ammirate e seguite nel panorama politico italiano.

D’altra parte colpisce il fatto che FdI sia l’unico partito italiano guidato da una donna; e anche se di solito le donne non votano per le donne – prova ne sia che pur essendo in numero maggiore, gli eletti maschi siano sempre più numerosi di quelli di sesso femminile – pare proprio che anche le donne ammirino quella che il nostro direttore ama chiamare “la sorella della Garbatella”.

Non vi sembri questa una divagazione. Perché alla domanda iniziale ha dato recentemente una risposta tal Sofia Siena, ex pornostar con alle spalle qualcosa come cinquanta film hard girati in 17 anni di onorata – si fa per dire – carriera. La ex modella e ex cubista siracusana, dopo aver sciorinato le sue preferenze in ambito sessuale, ha concluso una recente intervista con queste parole: “Il mio sogno erotico più grande è quello di passare una notte di sesso sfrenato saffico con la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. Oltre a essere una sua elettrice mi fa sangue, fa uscire la mia parte siciliana, quella calda, perversa e passionale!”

Segno che la Meloni piace. E non solo ai maschietti.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST