fbpx


Oggi, mi scuserete, ho voglia di ridere. Probabilmente il cervello mi sta andando in acqua….visto che intorno a me vedo solo gente in preda al panico, crisi isteriche montanti, Soloni che pontificano di pandemie e misure d’emergenza, agenti segreti che spiano, e denunciano il pericoloso untore.

Ovvero il vicino di casa reo d’essere uscito per ben due volte a gettare le immondizie…

Che ci volete fare? Siamo un popolo dal genio eclettico. Quando ricorrono i Mondiali di calcio diventiamo tutti C. T…. E, inevitabilmente, ora osiamo tutti esperti virologi… Il salumaio disquisisce con la pensionata con una sicurezza che manco il prof . Tarro, in odore di Nobel per la medicina, dimostra durante le interviste. Per inciso, abbastanza rare, visto che quello che è uno dei massimi virologi mondiali, appare poco propenso a incentivare la paranoia dominante e tenta di ridimensionare la minaccia del coronavirus…

Perché provateci voi a insinuare qualche dubbio sulla vulgata dominante. Rischiereste la pubblica lapidazione. Mai cercare di spiegare ai pavidi che la paura è eccessiva e indotta dal bombardamento mediatico. E che, per altro, aver paura non serve a nulla. Non immunizza contro il virus. E i paurosi muoiono esattamente come quelli che paurosi non sono. Solo che vivono, sino all’ultimo respiro, decisamente molto peggio. E non lo dico io… Vedete Epicuro. Nulla di più assurdo (e stupido) che il pensarsi morti da vivi…

Comunque l’Italia è diventata tutta un paese di piccole vedette, lombarde e non. Sono i pensionati, che, depauperati degli amati cantieri, trascorrono i giorni sui poggioli, spiando pericolosi criminali che minacciano le loro preziose esistenze… Ovvero chi passeggia o fa una corsetta in solitaria…

Il Viminale ha trionfalmente annunciato che gli scippi sono diminuiti di oltre l’80%, evidentemente nelle segrete stanze del Ministero degli Interni alberga e alligna un qualche umorista al cui confronto Jerome K. Jerome era un lugubre malinconico…

Ma chi ti scippi, dico io? Se non c’è un cane in giro per strada… Anzi, no, di cani ce ne sono anche troppi. E non solo quelli ormai sfiniti dalle innumerevoli passeggiate con padroni claustrofobici. Più di ventimila cani abbandonati da deficenti anafettivvi, dopo che un pericoloso idiota ha messo in giro la fasulla notizia che questi sarebbero portatori del virus. Per tacere dei gatti. E questo la dice lunga su come sono ridotti, mentalmente, gli italiani…

Comunque, il mio pensiero va a scippatori e topi d’appartamento. Improvvisamente privati d’ogni fonte di sostentamento.

Per altro, sempre l’umorista del Viminale, ci comunica che le violenze domestiche sono aumentate di quasi l’80%. Avevamo bisogno che ce lo dicesse lui… Convivere h24 con coniugi, genitori e figli è per molti una condanna cui sarebbe di molto preferibile l’ergastolo in isolamento ad Alcatraz…

Nota non comica, stanno crescendo vertiginosamente anche i suicidi.
Altra categoria che sta soffrendo, ignorata da decreti e prebende governative, è quella, professionalmente antichissima e benemerita, delle prostitute e affini. Intendendo per affini i viados. Tutti i gusti son gusti. E avranno pur diritto anche loro di campare…

Comunque i clienti sono, ovviamente, spariti. Tranne pochi ardimentosi, sempre più spesso incappati nella rete di polizia che si è stesa, con inusuale efficienza, su tutta la penisola. Già, perché sino a ieri le forze dell’ordine sembravano assolutamente insufficienti per fronteggiare la microcriminalità e il teppismo urbano… Ma oggi sono presenti in modo tentacolare per sanzionare pericolosi praticanti di sport all’aria aperta, o il ragionier Fantozzi di turno che va a mignotte…. Fosse ancora vivo, Paolo Villaggio ne avrebbe tratto certo un film esilarante…

Ci soccorre uno studio di una prestigiosa Università statunitense, pubblicato in questi giorni con sospetto tempismo. Uno studio, rigorosamente scientifico, sui benefici per la salute delle pratiche onanistiche. Che non solo rilasserebbero, ma farebbero impennare le difese immunitarie. Nulla, però, l’illustre team di scienziati ci dice su effetti collaterali, in particolare perdita di diottrie e abnorme sviluppo pilifero sulla palma delle mani… Popolo di segaioli, avrebbe commentato il vecchio Nostromo dei lontani anni del CAR di Marina a La Spezia…

Bene, oggi avevo voglia di celiare… Mi scuserete, ma preferisco ridere che piangere. Le lacrime possono essere veicolo di contagio…


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST