fbpx
Usarci


Tra i vari elementi della tradizione napoletana, troviamo il “caffè sospeso”, ossia l’abitudine di lasciare un caffè pagato per chi ne ha bisogno

Non sto parlando di chiunque appena sveglio al mattino, ma di persone realmente bisognose che, magari, non si possono concedere questo piccolo lusso quotidiano. Si entra quindi in un bar e si ordina un caffè sospeso, cioè se ne pagano due, ma se ne riceve uno, così da lasciare un caffè pagato per il prossimo.

Giulia Valentina, influencer

con quasi 400k follower su Instagram e un programma di “lezioni” di inglese su Real Time, ispirata da questa idea, ha deciso di fare un “random act of kindness” e lasciare un conto aperto in un bar, pieno di caffè sospesi (per un totale di 1.139 in due giorni). Questa iniziativa, inaugurata qualche mese fa a Milano, è sbarcata nel weekend a Torino, all’Orso Laboratorio Caffè.

L’influencer torinese, ma milanese d’adozione, ha scelto la sua città natale per la seconda edizione del suo caffè sospeso

Per partecipare, bastava andare nel suddetto bar, semplicemente ordinare un caffè sospeso di Giulia Valentina e sorseggiarlo in compagnia di amiche altrettanto entusiaste o sconsolati fidanzati. Le più fortunate hanno avuto, insieme al caffè, una foto dell’influencer in alcune delle sue pose più divertenti o, per quelle ancora più fortunate, una pic delle “wawe”, i due chihuahua Guendi e Chew che la accompagnano nelle sue quotidiane condivisioni social. Nel corso delle due giornate, senza annunci, ha fatto anche più volte visita al locale per incontrare le sue fan. Quanto meno quelle più coraggiose di me, quasi trentenne in una platea di teenager, che non ho osato avvicinarmi pensando: “no dai, mi vergogno”. Il mio bottino è stato quindi un caffè, senza nessuna foto del “bombo” (soprannome del cane Chew), ma la leggerezza di un pensiero.

Se siamo quello che facciamo, allora con piccoli gesti quotidiani è possibile regalare un sorriso a chi ne ha bisogno e soprattutto a noi stessi: non serve molto, basta un caffè.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



MEDICAL LAB

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST