fbpx
Maina


I robot cancelleranno milioni e milioni di posti di lavoro tradizionali. Dunque è il caso di inventarsi nuove professioni, nuove attività. Al Múses – Accademia Europea delle Essenze di Savigliano, si può diventare Brand Teller, una “guida sensoriale” che conduce alla conoscenza di prodotti e dei loro territori.

Per apprendere i rudimenti della nuova figura professionale è stato organizzato un corso che si tiene l’11 giugno ed è rivolto ad aziende che vogliono creare una comunicazione innovativa, enti del turismo, consorzi e autonomie locali, sommelier e guide turistiche.

Considerando la qualità media della comunicazione di questi enti, un corso appare quanto mai utile.

Essere Brand Teller è utile alle aziende in occasione di fiere per migliorare l’accoglienza dei visitatori, l’azione dei venditori, per creare una comunicazione innovativa e nuove relazioni con i clienti.

Decisamente interessante anche per gli enti del turismo o per i consorzi locali: serve a coinvolgere le guide turistiche nella promozione dei prodotti tipici, per valorizzare prodotti e territori e per generare figure professionali innovative. Infine, a chi è già sommelier il corso può servire per evolvere nella professione attraverso nuove tecniche di comunicazione, per prepararsi ai livelli superiori di Brand Ambassador e Guida sensoriale.

È dunque un percorso verso lo sviluppo del business personale, dell’impresa e del territorio generato da forme innovative di comunicazione basate sulla percezione e sul gioco attraverso l’analisi sensoriale.
Il corso dura 8 ore. Il programma è basato sui segmenti formativi realizzati dal Centro Studi Assaggiatori per i Narratori del Gusto, partendo dalla base di rigore della psicologia sensoriale.

Un professionista non trova lavoro perché accumula attestati, bensì perché acquisisce competenze che sa fare valere”, dice Luigi Odello, AD dei Narratori del gusto. “Nel caso specifico si assiste a una straordinaria congiunzione: quello che si apprende non aumenta solamente le conoscenze sulla comunicazione innovativa, ma induce in una nuova visione della realtà, consente di appropriarsi di nuovi codici di relazione e, quindi, dà una marcia in più per promuovere la propria professionalità”.

E prosegue: “L’analisi sensoriale è ascolto. Abbiamo messo dunque a punto tutta una serie di percorsi, di tipo ludico/formativo, mediante i quali noi rispondiamo alle attese dei nostri interlocutori. Sono loro i protagonisti di ogni evento.

Con l’ingresso nella rete dei Narratori del gusto e con questo corso, il Múses si qualifica sempre più come polo dei saperi, Accademia di formazione specifica e qualificante per addetti ai lavori, oltre a continuare a proporre attività didattiche ai suoi visitatori.

Fondata nel 2012, Narratori del gusto è un’associazione di persone fisiche, di imprese e di organizzazioni che condividono il credo in una comunicazione innovativa per la crescita dei territori e dei loro prodotti. Fra gli associati importanti brand del settore agroalimentare e del food.

Ai partecipanti che superano le prove viene rilasciata l’abilitazione di Brand Teller, un’abilitazione che consentirà loro di proseguire il cammino verso i corsi di Brand Ambassador e di Guida sensoriale. Sono ammessi 20 partecipanti al massimo. Il costo è di 350 Euro.

Ci si iscrive inviando mail a info@musesaccademia.it o telefonando al numero (+39) 0172 375025


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori


The Gentlemen's family

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST