fbpx


Da sempre impegnata in missioni di aiuto internazionale – basti ricordare le iniziative per la costruzione di pozzi in Burkina Faso o di scuole in Nicaragua – in questa fase di estrema criticità per il popolo italiano, Artaban Onlus ha deciso di intervenire sul territorio nazionale.

Non partecipando a progetti faraonici che suscitano sempre notevoli perplessità anche sull’utilizzo dei fondi messi a disposizione ma, come d’abitudine, puntando su progetti precisi, circoscritti e ben definiti.

In particolare Artaban ha deciso di collaborare con l’ANA, l’Associazione nazionale Alpini che si è distinta per serietà, impegno e risultati concreti in ogni occasione. Che si sia trattato di terremoti, di alluvioni, di disastri di ogni tipo, gli Alpini sono sempre stati in prima linea ed in modo assolutamente trasparente.

Contro il Covid-19 Artaban sostiene dunque l’ANA Valsusa impegnata ad aiutare l’ospedale di Susa. Una di quelle strutture fondamentali per il territorio, eppure penalizzata nel corso degli anni da criminali tagli della sanità.

A questo scopo, Artaban ha stornato dai suoi progetti di cooperazione internazionale una prima erogazione di 1.000 euro ed invita a seguire l’esempio degli Alpini valsusini, contribuendo alla sottoscrizione a favore dell’Ospedale di Susa. Le offerte possono essere fatte sul c/c BancoPosta n. 83325274 oppure sul c/c Intesa S Paolo IBAN IT57 M030 6909 6061 0000 0001 828, entrambi intestati ad A.N.A. Sezione Valsusa via Brunetta 45 10059 Susa (TO), indicando come causale “EMERGENZA CORONAVIRUS”. Si prega, al contempo di dare comunicazione dell’eventuale bonifico con mail anche a info.artaban@onlus.org.

La sottoscrizione sarà sempre attiva, sino ad emergenza conclusa.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST