fbpx


Mi è capitata davanti una fotografia di un militare della seconda guerra mondiale in divisa: preciso, curato, bello. Chissà perché le foto di allora parlavano di gente pulita, solida, seria, senza anelli al naso, senza pantaloni strappati, senza capelli rasta anche nel caso di reale povertà, gente composta.

Quell’uomo si era arruolato anche durante la prima guerra mondiale. A fine guerra dopo aver ritrovato la sua impresa distrutta, i campi e gli animali razziati aveva preso la via delle miniere per poi ricostruire in patria la sua azienda, senza disdegnare la fatica, né il sacrificio. Ai tempi c’era gente fiera non infingarda, che mal avrebbe accolto il reddito dei 5 stelle. Forse perché lo stile dell’Italiano Nuovo era: prima il lavoro, poi la disciplina, poi il disinteresse, poi la probità della vita, la lealtà, la schiettezza, il coraggio.


Lo stesso coraggio che manca – forse perché nessuno è schietto, sincero, vero, disinteressato – a ciascun esponente dell’opposizione di governo perché se il governo ha insabbiato Bibbiano, quando non siamo in campagna elettorale dei bimbi rubati, così come dei bimbi migranti rubati e venduti non importa a nessuno, nemmeno a chi nell’opposizione avrebbe famiglia.

Nel frattempo gira voce che in un ex paese cattolico sia passato il decreto sull’insegnamento gender obbligatorio. Non so se siano bufale, so solo che l’opposizione appare invotabile come il governo, lo stesso governo (o suoi sodali) che lucra sul terremoto, che lucra sui risparmiatori, che lucra sull’immigrazione e sui progetti sulla violenza, sull’affido, che i suoi affari li ha ben protetti e blindati, che tratta invece da criminale chi usa il suo denaro contante, mentre a San Marino decretano la moneta parallela ovvero il Titano spendibile in loco; ma viva Dio una affermazione di sovranità mai persa!

E mi chiedo: se quel nonno in divisa avesse saputo in quale Paese ci avrebbe lasciato avrebbe combattuto in trincea per questo Paese o forse avrebbe disertato? Attendiamo che l’opposizione prima delle prossime amministrative si ricordi dei bambini di Bibbiano e dei tanti Bibbiano, si ricordi del sovranismo coi fatti (può copiare da San Marino), si ricordi di cassintegrati e di PMI perché alle prossime amministrative chi semina vento raccoglie tempesta, anche se i sondaggi guardano alle stelle. Mala tempora currunt.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *




ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST