fbpx


Negli Anni ’30 del secolo scorso, si tennero – in Europa – tre importanti appuntamenti elettorali: in Germania, Gran Bretagna e Francia.

Quelle che segneranno – per lungo tempo – la Storia del Vecchio Continente, in particolare, saranno le elezioni presidenzali tedesche del 1932, che vedranno prevalere il partito nazista e eleggeranno a Cancelliere del Reich tedesco Adolf Hitler.

Evil Democracy: 1932”, il nuovo videogame storico-politico della Hamsters Gaming, simula esattamente quell’avvenimento elettorale, oltre che le elezioni in Gran Bretagna del 1935 e in Francia del 1936.

Il giocatore avrà la possibilità, infatti, di impersonare il leader di uno dei numerosissimi partiti dell’epoca – escluso quello nazista – e concorrere alle elezioni per ribaltare i risultati.

Ciascun partito ha un programma definito, ma per aumentare i propri consensi potrà decidere di ampliarlo, accettando anche eventuali “dogmi” di altri partiti.

Ciascun partito ha peraltro un leader con particolari doti oratorie o altre abilità, che meglio gli consentiranno di attirare consensi elettorali.

Come leader del partito il giocatore dovrà scegliere al meglio i suoi collaboratori, il Vice-leader e il suo staff di propagandisti e agitatori, oltre che fedeli giornalisti in grado di diffondere il programma elettorale, nonché – se il caso – di denigrare i partiti concorrenti.

Oltre a ciò c’è la possibilità di pianificare proteste, scioperi o manifestazioni in giro per il Paese, in modo da far conoscere meglio le proprie ragioni e surclassare la concorrenza e quindi vincere le elezioni.

Per raggiungere i suoi scopi, il giocatore potrà utilizzare sia sistemi democratici, pubblicando articoli, organizzando manifestazioni e diffondendo il suo programma elettorale, oppure, eventualmente, anche organizzando brogli elettorali e intimidendo gli elettori.

Il giocatore può scegliere fra tre scenari, come dicevamo: Germania 1932, Gran Bretagna 1935, Francia 1936 e scegliere, in ciascuno degli scenari, uno qualsiasi dei partiti dell’epoca (escluso quello nazista, per la Germania, che è il principale partito da battere nello scenario).

Ogni partito inizia con un numero di voti percentuali pari ai partiti reali dell’epoca, oltre che con un budget monetario pari al budget dell’epoca. E’ chiaro, quindi, che i Conservatori e i Laburisti britannici saranno avvantaggiati, ad esempio, rispetto ai Comunisti o al British National Party; oppure che i Socialdemocratici tedeschi siano avvantaggiati rispetto al partito degli agrari tedeschi. Il tutto per garantire il massimo realismo del gioco, per quanto il giocatore, all’inizio della partita, potrà anche decidere di assumere il controllo di un piccolo partito e aumentare il suo budget, rendendolo pari a quello dei partiti maggiori.

Ad ogni modo, nel corso del gioco, sta al giocatore attirare investimenti e sponsor, al fine di accrescere il suo budget, utile a organizzare manifestazioni, comizi, pagare i giornalisti migliori, lo staff del partito ecc…

In “Evil Democracy: 1932” è inoltre possibile, come dicevamo, pubblicare il giornale di partito e scegliere quali articoli inserirvi, oltre che arruolare ben oltre 200 leader di partito (con nomi e caratteristiche reali e uniche).

Il gioco è stato da poco rilasciato ed è in modalità “accesso anticipato”, ovvero non è nella sua versione definitiva, ma viene costantemente aggiornato, con risoluzione di bug e aggiunta di nuove funzionalità nel corso del tempo.

I simulatori elettorali, specie se storici, non sono una tipologia di videogame abusata, tutt’altro.Evil Democracy: 1932” è pertanto un videogame piuttosto unico nel suo genere, anche per la scelta di approfondire le dinamiche elettorali di un’epoca tutt’altro che semplice in Europa.

Le uniche pecche che possiamo riscontrare, al momento, sono la mancanza della lingua italiana (il gioco è tradotto, al momento, in ogni altra lingua) e un po’ di ripetitività nelle dinamiche, il che può al momento un po’ annoiare. Aspetti che, per un gioco in modalità “accesso anticipato”, possono ad ogni modo essere al momento giustificati.

Per poter essere giocato è necessario un pc con un sistema operativo da Windows 7 in su; 4 GB di RAM e 1,6 GB di spazio su disco fisso.

Chiunque volesse giocarci può acquistarlo e scaricarlo su Steam al seguente link: https://store.steampowered.com/app/1219950/Evil_Democracy_1932/


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST