fbpx
Usarci


Questi giorni di fine ottobre sono molto difficili per l’Italia.

Fra l’attacco dello spread e le tempeste climatiche, lo scontro politico sale alle stelle mentre sulla nostra patria si combatte una battaglia culturale e religiosa senza precedenti.

Infatti nei prossimi giorni gli italiani dovranno scegliere fra Halloween e la Festa dei Santi. E non sarà una scelta facile. Vuoi mettere, spettri delle tenebre contro esseri di luce?

Intanto il btp nazionale deve vedersela con quello germanico, subendo saliscendi caustici che fanno molto male alle finanze dello stato e ai bilanci delle banche nostrane. Nonostante l’economia sia in leggera ripresa, seppure l’Italia possiede il record del Pil più basso d’Europa e contemporaneamente anche il record sul surplus primario più alto. Ma le tempeste sui mercati finanziari si ripetono e tutti stiamo in ansia.

Mentre altre intemperie, stavolta meteorologiche, si abbattono sul Bel Paese che ne esce distrutto e si imbruttisce sempre più, vittima di una maledizione che non accenna a placarsi. Così, ogni volta che il cielo si scurisce e il vento si alza, tremiamo all’idea che qualche fiume possa esondare o un ponte possa crollare.

Riaccendendo la sfida politica infinita: da un lato Giggino contro Bimbominkia a colpi di boutade e fake news, dall’altra il Capitano del Popolo contro il Cavaliere Decaduto che si sfidano a singolar tenzone. Nel mezzo il povero Sergio d’Italia che non sa più a che santo votarsi e va al cimitero ad accendere un cero alla Madonna, nella speranza di arginare il “Grillo parlante” che si prepara a nuove intemerate in qualche piazza per arringare il popolo al “movimento”.

Il tutto nel pieno del confronto fra gli adepti della Festa della Morte e i fedeli del Giorno dei Morti, che il 1° novembre divideranno ulteriormente gli italiani fra coloro che si schierano con gli zombie e chi invece preferisce gli spiriti dei trapassati. Così, fra “dolcetti scherzetti” e “dolci dei morti” ci si prepara a una dura contesa a colpi di zucca e candele. Chi la spunterà?

Le sfide sono tutte aperte e incerte e ci trascineranno in un “autunno caldo”, nel pieno rispetto della trasformazione climatica in corso. E quindi siatene certi, vivremo giorni difficili…


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



The Gentlemen's family

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST