fbpx
Usarci


Moody’s non spaventa gli elettori di Bolzano e del Tirolo del sud. La Lega, che alle precedenti elezioni si era presentata insieme a Forza Italia ed sostanzialmente inesistente, vola oltre l’11% mentre gli ex alleati vengono spazzati via, surclassati persino dai fratelli della Garbatella che, in alleanza con una lista locale, riescono a conquistare un seggio. Ma non va molto meglio al Pd che passa da due seggi ad uno solo.

Insomma, il voto conferma il totale disgusto degli elettori, italiani o ladini e pure di lingua tedesca, nei confronti degli strilli di Martina, del bugiardissimo, della Gelmini, di Tajani.

E se il successo della Lega in Trentino appariva abbastanza scontato, in Sud Tirolo una crescita di questo livello non era prevista, tenendo conto delle peculiarità del territorio con una maggioranza di popolazione di lingua tedesca. Infatti a Bolzano città, dove le proporzioni linguistiche si ribaltano, la Lega è il primo partito.

Quanto al Movimento 5 Stelle, il risultato è deludente ma, in compenso, trionfa Team Köllensperger creato negli ultimissimi tempi da un fuoruscito pentastellato.

Dunque un problema di correnti interne e di situazioni locali. Ora comunque la Svp, che perde ma resta il primo partito, dovrà cercare nuove alleanze perché ha bisogno di 3 seggi in più e l’alleato Pd ne ha solo 1.

Proprio il Pd ha già avanzato proposte ai Verdi (in calo, sarà anche una provincia a maggioranza germanofona, ma non è la Baviera) e a Köllensperger per una alleanza da far valere in una trattativa con Svp.

Però proprio Köllensperger aveva definito il Pd come zerbino della Svp e l’ex grillino aveva dichiarato anche di non volere più un governo della stessa Svp. Inoltre il partito di raccolta sudtirolese deve anche pensare alle prossime europee.

L’accordo con il Pd rischia di non essere più sufficiente per garantire una presenza al parlamento europeo e i vertici della Svp sono tentati di cambiare cavallo e di virare a destra.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Peccati di gola

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST