fbpx


Sì Tav? Trasporto merci su rotaia? In Italia sono soltanto slogan. Perché tutte le categorie padronali che si sono schierate a favore della ferrovia che elimina il traffico dei Tir, sono le stesse che utilizzano sempre di più il trasporto su gomma. Fregandosene di ambiente e sicurezza.

Il traffico di veicoli pesanti in autostrada nel 2018 è infatti cresciuto del 2,3% rispetto al 2017. Sempre nel 2018 il traffico di veicoli leggeri in autostrada è diminuito dello 0,2% rispetto all’anno precedente. In base a questi dati nel 2018 il traffico totale in autostrada è aumentato dello 0,4% rispetto al 2017. L’andamento del traffico in autostrada è elaborato da Aiscat (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori) ed è reso noto dal Centro Ricerche Continental Autocarro.

Grazie ai dati elaborati da Aiscat è possibile evidenziare anche quali tratte autostradali nel 2018 hanno registrato gli aumenti più consistenti del traffico di veicoli pesanti. Innanzitutto è da evidenziare la crescita del traffico nel Traforo del San Bernardo, che è stata del 31,6%. Si segnalano poi anche gli aumenti della Bre.Be.Mi (+20,6%), della Pedemontana Lombarda (+14%) e della Tangenziale Esterna di Milano (+13%).

Dunque gli aumenti più consistenti riguardano proprio le tratte che, in futuro, sarebbero ancora più affollate di Tir destinati a raggiungere Orbassano per essere poi trasferiti su rotaia.

La crescita del traffico di veicoli pesanti in autostrada rende ancora più importante per le aziende di trasporto la possibilità di usufruire di un servizio di assistenza che le segua durante tutto il percorso compiuto dai loro mezzi e che possa garantire ai mezzi in circolazione la massima operatività, minimizzando i fermi tecnici per guasti o imprevisti.

Per rendere ancora più efficienti le attività di trasporto su strada – sottolinea Enrico Moncada, Responsabile della Business Unit Truck Replacement and Original Equipment di Continental Italia – le aziende di trasporto hanno bisogno di partner affidabili pronti a sostenerle in ogni situazione. Per questo Continental ha messo a punto una gamma completa di prodotti e servizi con l’obiettivo di diventare un vero e proprio Solution Provider per le aziende di trasporto non solo a livello nazionale ma sull’intero territorio europeo”.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori




ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST