fbpx
Usarci


Torna il prossimo 30 ottobre a Milano (Enterprise Hotel in Corso Sempione, 91, dalle ore 9.00) #FORUMAutoMotive, il serbatoio di idee e centrale di dibattiti sui temi della mobilità a motore,

con due talk show che animeranno la discussione sui progressi compiuti per assicurare la mobilità a chi ė affetto da disabilità e sul vuoto legislativo e i tanti problemi insoluti che ostacolano lo sviluppo della guida autonoma.

Ospite d’onore di questa tappa di #FORUMAutoMotive sarà Alberto Bombassei, presidente di Brembo, che sarà intervistato durante il “Faccia a faccia” da Pierluigi Bonora, giornalista e fondatore di #FORUMAutoMotive.

I lavori si apriranno con la prima tavola rotonda dal titolo “Guida autonoma: tra concretezza e passi da lumaca”, partendo da una provocazione:

Se il ‘sistema’ avesse sposato per tempo il cambio di passo del settore automotive, con benefici per la sicurezza e il traffico, l’auto senza pilota sarebbe già realtà. Invece, nonostante i costruttori abbiano già le tecnologie necessarie, non ci sono ancora le infrastrutture per promuovere il cambiamento.

Su questo e su altri temi riguardanti i veicoli a guida autonoma si confronteranno manager di primo piano nel settore della mobilità, leader a livello globale nel campo della tecnologia, esperti e rappresentanti del mondo associativo e assicurativo.

La seconda parte dell’evento sarà dedicata al tema “Disabilità. Se è l’automotive ad abbattere le barriere” e vedrà il confronto tra esponenti delle istituzioni, dell’automotive e delle due e più ruote sull’evoluzione degli ausili alla mobilità per le persone con disabilità, analizzando i notevoli passi avanti compiuti dal mondo industriale e la strada ancora da percorrere per superare i molti ostacoli esistenti: da una parte, corsi di guida specializzati, veicoli con sistemi per consentire l’autonomia a chi ha problemi di mobilità, la possibilità di esaudire i sogni degli appassionati delle due ruote e gli ultimi ritrovati che consentono al non vedente di “percepire” il paesaggio che lo circonda; dall’altra le infrastrutture, per cui c’è ancora molto da fare.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



The Gentlemen's family

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST