fbpx
Usarci


Partenza impeccabile per il mercato europeo dell’auto nel 2018

A gennaio – secondo i dati Acea – le immatricolazioni sono state 1.286.378 nell’Unione europea e nei tre Paesi Efta (Islanda, Norvegia e Svizzera), con un incremento del 6,8% rispetto al primo mese del 2017.

Per Gian Primo Quagliano, presidente del Centro studi Promotor, la crescita è influenzata sia dal positivo andamento dell’economia mondiale (prevista in progresso del 3,9%, dunque a ritmo più che doppio rispetto all’Italia), sia dal “formidabile impatto dell’innovazione tecnologica che sta cambiando radicalmente l’automobile”.

L’inizio d’anno si è rivelato positivo per quasi tutti i mercati

ad eccezione di Svezia, Portogallo, Cipro, Irlanda e Gran Bretagna, quest’ultima in flessione del 6,3%. Quagliano sottolinea, invece, il boom delle consegne in Spagna (+20,3%) ma anche in Germania benché il presidente dei costruttori tedeschi inviti alla prudenza. Bene l’Italia (+3,4%), seppure in rallentamento e positivo il risultato francese mentre la Gran Bretagna paga non solo le preoccupazioni per la Brexit ma anche la tassazione aggiuntiva introdotta nel 2017. Il presidente di Csp ricorda infine i progressi oltre il 30% di Romania (+66,4%), Slovacchia (+48,8%), Ungheria (+38,5%), Grecia (+37,5%), Bulgaria (+36,8%) e Croazia (+32,7%).

Per quanto riguarda l’andamento dei costruttori

in prima posizione è sempre il gruppo Volkswagen che cresce dell’8,7% (dunque più della media del mercato) e raggiunge una quota del 24,6%. Dunque una vettura su 4 consegnate in Europa è prodotta dal gruppo tedesco. Psa cresce dal 10,1 al 16,4% ma anche per effetto dell’acquisizione di Opel mentre Renault si rafforza del 9,5% e conquista il 9,2% del mercato. Per Fca l’incremento (+1,2%) è inferiore a quello del mercato e la quota scende dal 7 al 6,6%, in linea con Ford. A seguire Bmw, Daimler, Toyota, Hyundai, Nissan, Kia, Volvo, Jaguar e Honda.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



MEDICAL LAB

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST