fbpx
Usarci


I vincoli europei sul bilancio? Valgono solo se sei sotto attacco degli euro cialtroni.

Ma se ti chiami Emmanuel Micron, se sei un Toy Boy piazzato alla guida della Francia da banchieri, speculatori, euro burocrati ed alcolisti vari, allora puoi sforare tutti i vincoli che vuoi.

Non ci sarà il sodale Moscovici a farti la morale, non ci sarà il nulla cosmico Dombrovskis a bacchettarti e ad insegnarti come si governa, forte della sua esperienza in un mini Stato. Quanto a Juncker, una cassa di Champagne è tutto si risolve.

Non c’è dubbio sul fatto che i gilet jaunes abbiano spaventato Bruxelles. I cialtroni asserragliati nel fortino si sono sentiti assediati. Perché i francesi, quando scendono in piazza, sono determinati e credibili. Non si sono fatti spaventare dai 90mila repressori mandati sulle piazze per fermarli ed incarcerarli. E, al contrario, hanno fatto spaventare il potere rinchiuso nei suoi palazzi. Ça ira, ça ira, ça ira, certo non rischiavano “la lanterne” i banchieri ed il loro domestico. E neppure la poltrona, in realtà. Almeno per il momento.

Ma la collera del popolo rischiava di trasformarsi nella collera dei popoli vessati da una Commissione europea sciagurata. Dunque meglio correre ai ripari ordinando a Micron di concedere qualcosa alla piazza, senza che le oligarchie transalpine si mettano di traverso (a differenza dei prenditori italiani in guerra contro l’Italia).

Anche sforando i parametri che invece devono restare fermi per l’Italia. Anche superando il 3% di deficit quando all’Italia si impone di scendere sotto il 2%. Ma sono superamenti dei vincoli che il popolo francese si è conquistato sulle piazze, mentre il popolo italiano si appassionava al Grande fratello Vip.

Più soldi al popolo? Forse si, ma quando abbiamo finito di entusiasmarci per Walter Nudo. Meno tasse sulla benzina? Bello, ma solo se ce lo dice Signorini.

In fondo a Juncker e complici va benissimo il governo giallo verde italiano. Perché è sostenuto dal consenso popolare e, dunque, mancano le folle di contestatori in piazza. Anche perché le opposizioni, dal Pd a Forza botulino che si assomigliano sempre di più, andrebbero in piazza per sostenere gli euro cialtroni contro gli interessi italiani. Sempre che siano in grado di riempire una piazza.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST