fbpx
Usarci


Siamo ormai oltre metà febbraio, l’inverno si appresta a finire e inizia ad insinuarsi in ognuno di noi la fatidica e puntualissima domanda:”cosa faccio quest’estate?

Puntualmente c’è chi risponde “mare” senza pensarci due volte, chi preferisce la montagna e chi invece opta per le città d’arte.

Ebbene, aggiungete anche la categoria “esperienze forti”, perché per circa 26 euro al giorno (tasse di soggiorno escluse) potrete vivere da carcerati a Karosta.
Sì, avete capito bene.
Karosta, località a soli 6 km dalla città lettone di Liepāja, è sede di un ex carcere militare sovietico ora aperto a visite guidate e pernottamenti del tutto fedeli a quella che è stata la realtà vissuta al suo interno fino al 1997 (nemmeno troppo tempo fa).
Il tour diurno (circa 2 ore) consiste nello spostamento dei partecipanti attraverso i vari ambienti del carcere, in un interrogatorio, un giro dell’infermeria, foto segnaletica con numero di detenzione, breve permanenza in cella e isolamento al buio.
Per i più appassionati del genere esiste la possibilità di pernottare e dormire quindi in una cella su assi di legno senza materassi e senza coperte.
L’inizativa di “riassegnare” alle vecchie carceri nuovi scopi non è solo stata messa in atto a Karosta ma anche in altre città come il Liberty Hotel di Boston (ad oggi uno degli hotel più chic del Massachusetts), il Långholmen Hotel di Stoccolma in Svezia, l’Old Mount Gambier Gaol a Mount Gambier in Australia e molti altri in Olanda e Turchia.

Di certo quella di Karosta non è un’esperienza per tutti, ma magari tra qualche tempo invece del solito pacchetto viaggio o di un costoso all inclusive in crociera troverete su internet le offerte per passare una o più sere dentro ad un ex carcere di massima sicurezza. Mai dire mai.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST