fbpx
Usarci


A guardare l’umanità, essa sembra un congresso permanente di pensatori, di filosofi e di critici

Ma vediamo cosa ne pensa Schopenhauer, il filosofo che fece dire alla natura “l’uomo non è nulla”.

Odo il ruotare del mulino, ma non vedo la farina”. Per Schopenhauer è il pensare a vuoto, anzi il non pensare, è la bancarotta del pensiero, nulla avendo da produrre e da scambiare, cioè pensieri. E se non c’è motivo di non credere che anche gli animali siano capaci di pensare, qualche dubbio è legittimo [oh ironia!] tra gli uomini, che spesso muovono la bocca quasi avessero un boccone di cose intelligenti per poi scoprire che stanno masticando il nulla. E dunque non è impertinenza interrompere chi non dice nulla.

Su certi uomini, dice il filosofo cinico, il pensiero è una caricatura della fronte

Neppure un sussulto di sopracciglio potrebbe far credere che c’è vita.
Un vuoto nel capo, sovente celato con abbondanza di particolari e di pensieri altrui, in mancanza di propri; del peso di tale carico si rallegrano e lo esibiscono soprattutto gli eruditi.

Qual è la sua strada spesso non si capisce, il pensiero è in certuni altri un pensiero sfuggente

Schopenhauer non lesina né elemosina. Leggete il suo trattatello sull’arte di insultare, potrebbe servirvi.

Guardare un libro è spesso guardare un cadavere

E chi non piangerebbe davanti ad un pensiero morto? [oh ironia!]
Sopravvive la povera vedova e l’orfano grazie alla minestra riscaldata di pensieri altrui. È la repubblica delle vedove e degli orfani, e dei dotti che li assistono. Salvo che molti dotti che danno il braccio alla vedova ricevono essi stessi in prestito da altri.

Schopenhauer non ama nessuno, né i dotti né gli ignoranti: in questo è il suo egualitarismo

Non v’è numero di parole che faccia di un uomo un dotto o un ignorante ma il possesso dell’intelletto che tutto muove, anche se stesso, e che sta come goccia nel deserto e condanna alla morte di sete.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST