fbpx


The Value of Professions: Chlamydosaurus The Intellectual” è l’omaggio simbolico che l’artista torinese Olimpia Ciervo ha voluto dedicare alle diverse professioni, realizzando una collezione di cui alcuni esemplari sono stati esposti presso il negozio torinese De Carlo, in via Carlo Alberto 36, lo scorso mese di maggio.

L’evento è stato promosso dal Cdvm, Club Dirigenti Vendite e Marketing, di cui l’artista ed imprenditrice fa parte.

L’artista ha tratto ispirazione proprio dal clamidosauro ( una lucertola provvista di collare, un clamide, che apre in tutta la sua estensione allo scopo di difendersi dai predatori e risolvere, in questo modo, dispute territoriali) per arricchire con estro e fantasia la sua collezione inerente le varie professioni. Ne sono nate splendide e delicate immagini simboliche, stilizzate ed elaborate secondo elementi geometrici conformi allo stile originale di quello che può essere definito, appunto, “lo stile Olimpia”. Questo progetto è stato dedicato a variegate figure professionali, quali l’ingegnere ed il manager, estendendosi poi da queste figure alle associazioni di categoria, alle Camere di Commercio, agli Albi professionali, ai circoli culturali ed ai club sportivi. Per queste immagini simboliche Olimpia ha scelto come materiale pregiate stampe di fine art giclee numerate e firmate da lei stessa.

L’artista, che ha potuto sviluppare le naturali attitudini per il disegno e le materie artistiche diplomandosi poi in Arte Applicata presso l’Istituto d’Arte Passoni, a lungo impegnata negli anni successivi nella produzione di oggetti e complementi d’arredo per l’azienda di famiglia, ha fatto confluire, nel 2012, la ricchezza d’inventario e la sua profonda esperienza manifatturiera nella creazione di un Codice simbolico, sintesi di arte e design, che si ispira ai principi della geometria per rappresentare figure, lettere dell’alfabeto, numeri e simboli. Nello stesso anno, in occasione del ventennale di attività dello studio legale torinese Mazzi e Trinchera, Olimpia ha creato un’immagine simbolica stilizzata rappresentante la professione dell’avvocato, attraverso il disegno del compasso, antico strumento di precisione, personalizzato con il “tocco”, berretto tondo e senza tesa, usato dagli avvocati quando indossano la toga.

Olimpia ha anche mostrato una profonda attenzione verso i capolavori dell’arte rinascimentale dei grandi maestri del passato, quali Raffaello, Leonardo, Tiziano e Michelangelo. Dal 2006 al 2010 ha frequentato lo studio torinese del Maestro Giancarlo Aleandro Gasparini, la “Bottega Rinascimento”, per acquisire la conoscenza del disegno a carboncino e della pittura a alto monocromatismo e velature. Attraverso l’acquisizione di queste tecniche l’artista torinese ha potuto realizzare il sogno di dipingere dettagli e particolari dei soggetti scelti, evidenziando i contrasti di luci ed ombre ed esaltandone la gamma ricchissima di colori.


Reader's opinions
  1. Piero Terranova   On   20 Giugno 2019 at 17:43

    L’arte figurativa, come la musica, è espressione di individualità, che assume maggior valore se è la femminilità ad esserne eccellente protagonista come segnatamente, è stato per il linguaggio difficile e multietnico del jazz posto in essere da cantanti e strumentiste passate e presenti in DONNE IN JAZZ volume. da alcuni giorni, accreditato presso la Biblioteca dell’Accademia Internazionale Studi sul Jazz di Siena su parere del Direttore Francesco Martinelli, critico e storico del jazz . Grazie per l’attenzione . Piero

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *




ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST