fbpx



E’ stato Baudelaire” (€uro 12,50 p. 102) pubblicato da Buendia Books è il nuovo romanzo della scrittrice astigiana Francesca Gerbi, un noir intrigante ambientato nella provincia Granda.

Il maresciallo Rodda si appresta a consumare un pasto in un bar di Alba, quando è raggiunto dalla giornalista Fulvia Grimaldi che estrae dalla borsa una busta e gliela consegna. La busta contiene una collanina in finto oro con una “M” incisa che apparteneva a Marina, la sua amica del cuore, assassinata brutalmente nel 1992, e su cui aveva indagato senza successo Rodda.

La busta contiene anche un foglio con una frase di Baudelaire e per il maresciallo e la giornalista, diviene anche il momento in cui il passato presenta il conto.

Rodda e Grimaldi ripercorrono l’orrore di quegli anni, ricostruendo situazioni, ripercorrendo luoghi, riascoltando persone, mentre i messaggi in versi si susseguono, disegnando un percorso che li porta dentro il cuore oscuro della psiche umana mascherato da una facciata di perbenismo ipocrita e di omertà. Il percorso diviene sempre più tortuoso e complesso, intessuto di colpi di scena inauditi ma il senso di giustizia del maresciallo e l’affetto di Fulvia per l’amica-sorella strappatale orrendamente, saranno l’ariete che sfonderà la muraglia che circonda la verità, in un finale emozionante e inaspettato.

Francesca Gerbi, cimentandosi per la prima volta con il genere noir, è riuscita nella non facile impresa di arricchirlo con l’inserimento di un diario, articoli di giornale, flussi di coscienza, flashback, costruendo un’architettura narrativa solida, scorrevole, psicologicamente forte nel disegnare le personalità dei personaggi principali e minori, ma mai superflui. In particolare, l’autrice, pur scrivendo del lato ferino e oscuro della provincia Granda, non è mai caduta nella trappola degli espedienti letterari efferati e gratuiti.

L’altro valore aggiunto del romanzo, è la provincia cuneese, che con i suoi paesi, le sue colline, i suoi profumi, colori, suoni e sensazioni, diviene coprotagonista viva e coinvolgente, nel conquistare e avvincere i lettori.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Maina

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST