fbpx
Usarci


Mette le mani avanti Marco Bussetti che, il 1/06/18, ha sostituito Valeria Fedeli nella carica di ministro dell’istruzione. Un cambiamento così a ridosso della maturità aveva inevitabilmente preoccupato gli studenti.

Invece la continuità con il precedente esecutivo è stata assoluta.

Impossibile non vedere un fine diverso da quello meramente celebrativo dei settant’anni dall’entrata in vigore, nella traccia sull’articolo 3 della costituzione (tipologia D): è veramente necessario ribadire l’uguaglianza davanti alla legge senza distinzioni alcune? Parrebbe di sì: il nuovo governo ha fatto parlare di sé con la proposta di un censimento dei rom da parte del ministro degli interni Salvini, e le accuse di istigamento all’odio razziale non sono state poche.

Prevedibile l’inclusione di Aldo Moro per il tema storico, mentre è originale il modo in cui viene preso in esame: non è il Moro degli anni di piombo e di Via Fani, ma Moro europeista, in riferimento anche alla figura di De Gasperi.

Per la tipologia A quest’anno si è ricorsi alla prosa: da analizzare è un brano tratto da Il Giardino dei Finzi – Contini di Bassani. Autore inaspettato, tuttavia facile da ricondurre al tema centrale: le leggi razziali. Una volta in più, la struttura del ministero decide di denunciare – e così prendere le distanze – da quell’anacronistico binomio che è sorto sulle bocche di molti.

Argomenti interessanti quelli su cui si è concentrata la tipologia B sono i diversi volti della solitudine per l’ambito artistico – letterario, la creatività tra talento e caso per l’ambito socio – economico, masse e propaganda per l’ambito storico – politico e la clonazione per quello tecnico – scientifico.
Spunti stimolanti, ma che esigono una retorica moralista e a tratti un poco fiacca: a salvare complessivamente la prova sono soprattutto i documenti sulla solitudine (menzione d’onore ai quadri di Hopper e Munch) e l’attenzione per la comunicazione come mezzo di controllo nell’indagine sociologica incentrata sulle masse.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



The Gentlemen's family

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST