fbpx
Usarci


Ancora una iniziativa di ONO arte contemporanea che il 29 novembre, in via Santa Margherita 10 a Bologna, presenta “Collage Vintage: serigrafie di Maria Grazia Preda”, la prima mostra italiana di serigrafie tratte dai collage di Maria Grazia Preda.

Le opere di Maria Grazia Preda utilizzano il collage, l’arte del recupero creativo di riviste e manifesti, e ci restituiscono l’immaginario di un decennio rimasto nelle nostre menti come un periodo di rinascita economica e sociale, rileggendolo però in chiave contemporanea attraverso una sottile e pungente ironia.

Gli anni Cinquanta, sotto forma di riviste originali d’epoca pubblicate in Italia, sono infatti il bacino da cui l’autrice attinge: immagini, loghi, parole stampate diventano così gli elementi minimi che, ricombinati, danno vita a nuove storie che solo all’apparenza possono sembrare frivole.

L’elemento testuale infatti, anche esso recuperato dalle stesse riviste da cui provengono le immagini, fa da contraltare introducendo un elemento visivamente assonante ma concettualmente dissonante in grado di trasformare stereotipati modelli di femminilità borghese in donne tridimensionali e contemporanee, sagaci, volitive e sicure di ciò che vogliono.

Il lavoro di Preda, nato appunto come singoli collage in pezzi unici, per la prima volta viene riprodotto con la tecnica della serigrafia e presentato in esclusiva per la prima volta da ONO arte.

Sette tra i soggetti più iconici saranno disponibili in formato poster art ed in edizione limitato di 50 esemplari. ​

Maria Grazia Preda nata nel 1969 a Spoleto, dopo gli studi classici, si trasferisce a Roma per gli studi universitari ed inizia a lavorare come indossatrice: è qui, durante le lunghe ore trascorse a lavorare nelle case di alta moda e showroom attorno a Piazza di Spagna che nasce il suo sogno di scavare nel passato glorioso della moda italiana.

Inizia così a ritagliare immagini da riviste di moda vintage e semplici ritagli presto si trasformano in collage.

Maria Grazia vive e lavora a Bologna, Italia.


Le opinioni dei lettori

Rispondi

La tua email non sarà pubblicata. * Campi obbligatori



Peccati di gola

ElecTO Radio

Current track
TITLE
ARTIST